fbpx
Anime & Manga News

Il 48° episodio de L’attacco dei Giganti andrà in onda la prossima settimana per la copertura mediatica del tifone Trami

Il sito ufficiale della serie L’attacco dei Giganti ha rivelato che la trasmissione del 48° episodio dell’anime verrà rimandata di una settimana per la copertura mediatica del tifone Trami. L’episodio, intitolato in originale “Boukansha“, andrà in onda il 7 ottobre alle 24:35 (00:35 dell’8 ottobre, orario giapponese). La terza stagione viene trasmessa dalla rete pubblica NHK, la quale ha modificato tutta la sua programmazione per fornire aggiornamenti su questi tifone (conosciuto anche come tifone#4).

Risultati immagini per shingeki no kyojin 3 temporada
Il tifone non ha avuto conseguenze solo sui giganti: i gruppi musicali Perfume, Non, AAA, AKB48, SKE48, Hey! Say! JUMP e altri hanno cancellato le loro esibizioni di oggi. Sono stati cancellati anche altri eventi come la seconda sessione di quello di Last Hope (Juushinki Pandora), le proiezioni anticipate dei primi episodi di Toonari no Kyuuketsuki-san lo speciale livestream dedicato alla serie Ore ga Suki Imouto Dakedo Imouto ja nai. Altri eventi come lo show di All-Japan Model e Hobby Show, il concerto della domenica di Yoshiki Fukuyama, ecc. sono stati conclusi in anticipo per permettere agli organizzatori, agli artisti e agli spettatori di tornare a casa in sicurezza. I concerti  “Miku’s Adventures 2018 〜Live is Movie〜”  di Miku Ito e “Minorin Shuukakusai 2018” di Minori Suzuki si sono tenuti come da programmato.

Tokyo Disneyland ha chiuso un’ora in anticipo (alle 21:00) e aprirà un’ora in ritardo, mentre gli Universal Studios Japan sono stati chiusi completamente, e al momento si pianifica una riapertura regolare a partire da domani. Japan Railways East, il sistema ferroviario principale nell’est del Giappone, ha terminato in anticipo i suoi servizi nell’area di Tokyo (alle 20:00), ma ha rivelato che esso opererà in maniera normale eccetto in alcune aree da lunedì.

Fonti: 1, 2.

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

 

Facebook Comments