Dr Commodore
LIVE

Star Wars – Il problema principale della saga? Le tempistiche di uscita

Meglio non correre

Durante una recente intervista Bob Iger, CEO di Disney, ha rivelato che dopo l’uscita di Star Wars: Epidosio IX, i progetti futuri avranno dei tempi di produzione più lenti. Di seguito la dichiarazione completa.

Ho preso io la decisione sulle tempistiche dei film, e guardandomi un po’ indietro, penso che l’errore che ho fatto, me ne prendo le colpe, sia stato un po’ troppo importante per il franchise. Dovrete aspettarvi un rallentamento nelle uscite, ma questo non significa che smetteremo di fare film. J.J. [Abrams n.d.r.] sta girando Episodio IX. Poi ci sono altre menti all’opera, inclusi Benioff e Weiss [i creatori de Il Trono di Spade n.d.R.] e altri progetti in sviluppo.

Iger ha poi di seguito aggiunto:

Siamo quasi arrivati al momento in cui dovremo prendere una decisione riguardo al futuro dopo J.J. Ma penso che staremo un po’ più attenti riguardo al volume [di prodotti n.d.r.] e alle uscite. La responsabilità è mia.

Stranamente durante il corso di tutta l’intervista, il CEO non ha citato minimamente il lavoro che sta facendo Rian Johnson riguardo alla trilogia standalone. Quest’ultimo, è giusto ricordarlo, è stato lo sceneggiatore e allo stesso tempo il regista di Star Wars: Gli ultimi Jedi.

Ricordiamo che la prossima uscita sarà Star Wars: Episodio IX, previsto per dicembre 2019, mentre il 7 Ottobre di quest’anno uscirà la serie animata Star Wars Resistance.

Cosa ne pensate? È giusto rallentare i tempi di produzione? Scrivetecelo nei commenti.

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

Articoli correlati

Dr Commodore

Dr Commodore

Sono Dr Commodore, servono altre presentazioni?

Condividi