fbpx
News Tech

Tickete, l’app che regala buoni sconto in cambio di scontrini

L’app Tickete premia gli utenti disposti a condividere i propri scontrini

Vi piacerebbe ricevere gift card, buoni benzina e promozioni ad hoc in cambio di una foto degli scontrini dei vostri acquisti? Allora Tickete – disponibile per Android e iOS – è l’app che fa per voi.
Il funzionamento è estremamente semplice: sarà sufficiente scattare una foto allo scontrino fiscale del vostro ultimo acquisto e inviarla. Vanno bene tutte le ricevute fiscali, l’unica condizione è che non siano più vecchie di una settimana. In cambio si riceveranno gift card (a oggi ci sono circa centro marchi aderenti all’iniziativa), buoni benzina e – previo consenso – promozioni mirate su diversi articoli.

Proprio quest’ultima tipologia di premio dovrebbe farvi capire l’obiettivo del progetto: la profilazione dei consumatori. L’app infatti, sfruttando il sistema Vtr (Virtual text recognition) unito all’intelligenza artificiale e a un algoritmo di machine learning, permette di estrapolare una serie di informazioni da ogni scontrino. In questo modo i venditori sapranno cosa acquistiamo, quando, dove, con che frequenza e molto altro. L’obiettivo è quello di creare un enorme archivio di dati sempre aggiornato da utilizzare per strategie di marketing.

Una startup tutta italiana e l’importanza dei Big data

Un dettaglio che fa piacere sottolineare – nonostante non influenzi in alcun modo l’esperienza di utilizzo – è che il progetto nasce da una startup tutta italiana fondata nel 2015 da Luca Gisi e Giuseppe Lorizzo. I due ragazzi hanno capito l’importanza che i Big data hanno per il mercato e hanno ideato questa soluzione per non perdere le informazioni derivanti dagli acquisti offline. L’iniziativa sta avendo successo ed è particolarmente utile per i venditori, che possono stabilire delle strategie di vendita migliori.

La startup non è passata inosservata e ha ricevuto un contributo a fondo perduto di 88.000 € da parte della regione Emilia Romagna. Oltre a questo, è stata inserita nel programma “Partner world” di Ibm e fa parte di Fb Start, l’iniziativa di Mark Zuckerberg per far crescere le startup digitali.

Insomma, Tickete è un bel progetto che sembra proporre una strategia win-win, che vuole continuare a crescere: per il futuro l’idea è quella di ampliare le tipologie di ricevute fiscali da inserire nell’archivio, aprendo anche a bollette delle utenze domestiche e a biglietti dei treni.

FONTE

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su Facebook, Instagram, Telegram, YouTube, Discord e Twitch.

Facebook Comments

Francesco Carletto

Laureato in Economia e Commercio e studente di Marketing Communication, da sempre appassionato di sport e tecnologia, con il pallino della scrittura. Già blogger sportivo, l'inizio dell'avventura come blogger tech mi consente di unire tutte le mie passioni.