fbpx
News Pc Ps4 Videogames Xbox One

Battlefield V, cambiamenti grazie al feedback della beta

Battlefield V

Battlefield V risponde al feedback degli utenti

La recente beta online di Battlefield V ha certamente presentato qualche problema. Grazie al feedback degli utenti, DICE ha comunicato cosa cambierà e quali migliorie apporterann0 in vista del lancio del gioco. Di seguito, le parole di Dan Mitre, Global Engagement Manager.

  • Gioco di squadra e Matchmaking : sono già in atto numerosi cambiamenti e verranno apportati ulteriori miglioramenti per garantire la migliore esperienza di gioco possibile.
  • Attrito : La scarsità di munizioni e salute è qualcosa che vogliamo correggere, e l’Open Beta ci ha dato molte informazioni su come bilanciarlo.
  • Visibilità:  Stiamo lavorando sull’oscuramento della distanza, l’illuminazione, il contrasto generale e altri aspetti della visibilità, permettendoti di vedere meglio i tuoi nemici.
  • Esperienza di morte:  Stiamo aggiustando il sanguinamento e generando i tempi per rendere le tue morti virtuali buone quanto le morti virtuali.
  • Veicoli: Il danno, i movimenti e le armi di carri armati e altri veicoli verranno modificati.
  • TTK e TTD:  Stiamo regolando le armi automatiche per rendere il Tempo to Kill e Time to Death il più equo e divertente possibile.
  • Progressione e personalizzazione:  stiamo lavorando per rendere l’esperienza più fluida e personale.
  • Chat Profanity Filter su PC: Stiamo valutando il feedback dell’Open Beta e stiamo apportando molti aggiustamenti per il lancio.

Sembra quindi che DICE abbia recepito tutti i problemi segnalati dai fan e stia lavorando per migliorare il loro prodotto. Battlefield V sarà disponibile dal 20 novembre per PlayStation 4, Xbox One e PC. Sapevate che sarà disponibile la modalità Battle Royale?

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su Facebook, Instagram, Telegram, YouTube, Discord, Steam e Twitch.

Fonte: Dan Mitre via Reddit

Facebook Comments

Simone Mascia

Incantato sin da bambino dall'Arte Videoludica, oggi studia Scienze della Comunicazione e scrive analizzando l'industria. Il suo obiettivo è migliorarsi ogni giorno per offrire un'informazione chiara e concisa, sperando che il suo forte sentimento per questa arte venga recepito da tutti.