Dr Commodore
LIVE

Gearbest non raggiungibile per vendita illegale di nicotina [IN AGGIORNAMENTO]

GearBest, uno dei principali punti di riferimento per l’acquisto di tecnologia dalla Cina, PARTNER ufficiale di Xiaomi nella vendita sul territorio Italiano e sito pieno di prodotti geek e nerd a prezzi concorrenziali (nonché sito che collabora da tempo con la nostra community per proporvi le migliori offerte sul nostro canale Telegram) è stato (speriamo temporaneamente) chiuso a causa della vendita di prodotti senza licenza.

Il misfatto

Cosa è successo? Come cita il messaggio che appare se si prova ad entrare nella home di GearBest, il sito non è disponibile in quanto viola l’articolo articolo 1, comma 50-bis, della Legge 27 dicembre 2006, n. 296 dell’Agenzia Dogane e Monopoli che vieta l’importazione e la vendita a distanza su territorio nazionale di prodotti da inalazione non combustibili contenenti nicotina e/o senza licenza. Insomma, GearBest non può vendere sigarette elettroniche o ricariche per esse in Italia senza autorizzazione o non su territorio Nazionale.

 

Al momento il sito è comunque raggiungibile tramite it.gearbest.com che però risulta a rischio per gli stessi motivi. Onestamente speriamo che tutta questa faccenda possa andare presto a risolversi. Voi cosa ne pensate? Fatecelo sapere con un commento!

AGGIORNAMENTO

I nostri collaboratori di Gearbest ci hanno contattati confermando il fatto che il sequestro del sito da parte dell’autorità Italiana è stato solo un malinteso in quanto non hanno mai venduto o spedito liquidi contenti nicotina nel nostro territorio. L’incursione dall’agenzia Dogane e Monopoli infatti sembra essere solo fondata su dei sospetti vista la vendita di sigarette elettroniche. Entrambe le parti sono già a lavoro per risolvere il malinteso, nel frattempo siamo stati rassicurati del fatto che potrete continuare ad effettuare i vostri acquisti tramite il portale italiano (it.gearbest.com) e che le spedizioni non saranno affette da questi eventi.

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

Articoli correlati

Federico Basanese

Federico Basanese

24 anni, Milano. Programmatore di giorno, appassionato di tecnologia di notte. Prediligo il mondo degli smartphone, trovandoli ormai un'estensone del corpo (preferisco scrollare facebook che il passare tempo con gli amici) e non più dei semplici strumenti. Mi emozionano tantissimo l'IoT e il sushi.

Condividi