fbpx
Videogames News

Cory Barlog parla di un ipotetico videogioco di Superman

Cory Barlog parla delle sue idee su un ipotetico videogioco di Superman

Al PAX West, Cory Barlog, direttore di God of War, ha parlato di un ipotetico videogioco basato su Superman durante il panel “The Quest For the Perfect Superman Game”. Barlog ha parlato di alcune sue idee per il videogioco, ribadendo che lo studio non sta lavorando a nessuna di esse. La prima idea riguarda un giovane Clark Kent a scuola, alle prese con la conoscenza dei suoi poteri ma, allo stesso tempo, dedito agli impegni umani.

“Amo davvero tanto lo show televisivo di Smallville e mi piace molto l’idea di giocare con questo concetto di Persona [il videogioco].” Ha dichiarato Barlog. “Devi andare a scuola, ma stai anche scoprendo che sei il più grande eroe americano con i tuoi poteri. Letteralmente stai facendo dei test e hai a che fare con la costruzione sociale del liceo, e allo stesso tempo capire “cosa significa avere questi poteri?”

Scelte difficili di un eroe

Un’altra idea riguarda l’impossibilità, da parte di Superman, di poter salvare tutti quanti. Un eroe deve compiere delle scelte difficili.

“Penso che la cosa migliore da fare con un videogioco di Superman è esplorarne la psicologia, quella di una persona che lentamente si rende conto che non può salvare tutti. Mentre prosegui nel gioco fai buone azioni…tutti iniziano a chiedere aiuto e questo è un problema da sbrogliare.

Diciamo che ci sono quattro persone che devono essere salvate. Al tuo miglior momento come Superman, puoi salvarne due. Ciò significa che due non sono state salvate e questo pesa su di lui. Non sono le persone che ha effettivamente salvato. Sono le due persone che non ha salvato, sono i due crimini che non si fermano e la sofferenza che ne deriva

Ti rendi conto, come Superman, che il metodo della forza bruta dei pugni, l’idea di volare semplicemente in giro e cercare costantemente di inseguire la coda per salvare le persone individualmente, non funziona. Devi trovare un metodo diverso perché l’obiettivo finale, psicologicamente, per mantenere un qualche tipo di sanità mentale, è in realtà cercare di salvare tutti, il che è un concetto fantastico, idealistico… ma non è possibile.”

Infine, l’idea di Barlog è portare Superman verso una sorta di presidenza del mondo per salvare tutti indirettamente.

“L’idea sarebbe che [Superman] ha bisogno di raggiungere e salvare più persone, ma in realtà è ‘insegnare a una persona a pescare’ [mentalità] invece di portarle costantemente i pesci individualmente. Aiutandoci tutti ad aiutare noi stessi.”  

Un’idea profonda e umanamente sensibile. Cory Barlog ha decisamente idee interessanti, e un titolo su Superman con questa impostazione sarebbe senza dubbio curioso. Cosa ne pensate? Fatecelo sapere!

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su Facebook, Instagram, Telegram, YouTube, Discord, Steam e Twitch.

Fonte: IGN 

Facebook Comments

L'autore

Simone Mascia

Incantato sin da bambino dall'Arte Videoludica, oggi studia Scienze della Comunicazione e scrive analizzando l'industria. Il suo obiettivo è migliorarsi ogni giorno per offrire un'informazione chiara e concisa, sperando che il suo forte sentimento per questa arte venga recepito da tutti.

Twitch!

Canale Offerte Telegram!