Dr Commodore
LIVE

Finisce il manga storico Red

Kodansha ha pubblicato il primo e unico volume del manga Red Saishuushou Asama Sansou no 10-hiai di Naoki Yamamoto. Il volume conclude la serie di manga Red, che include anche Red e Red Saigo no 60-hi Soshita Asama Sansou e. Il manga racconta la vera storia dell’Esercito Rosso Giapponese, un gruppo terroristico comunista attivo tra il 1969 e il 1972. Nel manga il gruppo è chiamato “Lega Rossa”. Il gruppo era composto da 29 persone, 14 delle quali furono uccise dai capi prima dello  scioglimento.


Red Saishuushou Asama Sansou no 10-hiai racconta degli ultimi 10 giorni del movimento e dell’incidente Asama-Sanso avvenuto tra il 19 e il 28 febbraio 1972. I membri restanti del movimento penetrarono in un alloggio sul Monte Asama e presero uno dei custodi in ostaggio. I poliziotti presero d’assalto l’alloggio e misero fine alla situazione. Due poliziotti e un civile morirono durante l’incidente, che fu trasmesso in diretta in Giappone per più di 10 ore. La maratona televisiva su questo grave episodio raggiunse l’89.7% di share. Il volume del manga contiene anche una testimonianza di Yasuhiro Uegaki, un ex membro del movimento non coinvolto nel’incidente Asama-Sanso.

Il primo manga della serie, Red, è stato pubblicato tra il 2006 e il 2013 sulla rivista Evening, mentre il secondo, Red Saigo no 60-hi Soshita Asama Sansou e, è stato pubblicato sulla rivista tra il 2014 e il 2016. Le due serie sono rispettivamente composte da 8 e 4 volumi.

Fonte: https://www.animenewsnetwork.com/news/2018-08-23/naoki-yamamoto-red-historical-manga-ends/.135831 .

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscord e Twitch.

Articoli correlati

Yoel Carlos Schincaglia

Yoel Carlos Schincaglia

Nato il 14 febbraio 1997. Mi piacciono molto gli anime e credo nella canzone che ho nel cuore.

Condividi