fbpx
Anime & Manga News

È morto l’animatore Kunichiro Abe

L’animatore Kunichiro Abe si è spento alla prematura età di 50. Ad annunciare la sua morte sono state la moglie, Misao Abe, e la figlia, Ayumi Abe, nei loro rispettivi account Twitter. Non sono ancora chiare le cause della sua morte. La figlia ha condiviso un’illustrazione del padre (visibile sotto) e ha scritto che suo padre “non potrebbe vivere se non come animatore”, e ha rivelato che nonostante il padre avesse alcuni momenti sgradevoli e  lei fosse invidiosa di lui, sapeva che lui amava disegnare.


Abe è conosciuto per le sue animazioni meccaniche, in particolare le quali quelle per vari progetti del franchise Gundam di Sunrise come Mobile Suit Gundam 0083: Stardust MemoryMobile Suit Gundam 0083: L’Ultima Scintilla di ZeonMobile Suit Gundam WingMobile Suit Gundam Wing: Operation MeteorMobile Suit Gundam SeedMobile Suit Z Gundam – A New Translation I: Eredi delle stelleMobile Suit Gundam Seed C.E.73: StargazerMobile Suit Gundam 00Mobile Suit Gundam UCGundam Build FightersGundam: Reconguista in GMobile Suit Gundam: Iron-Blooded Orphans e Mobile Suit Gundam Thunderbolt. Era anche noto per il suo lavoro in vari progetti dello studio AIC come Bubblegum CrisisDangaiohVampire Princess MiyuDragon CenturyMegazone 23 Part IIISol Bianca, Record of Lodoss War – La saga dei CavalieriArmitage IIIEl Hazard – The Magnificent WorldBlue Gender e molti altri.

Alcuni colleghi animatori hanno condiviso degli aneddoti su Abe: l’animatore e regista Kou Matsuo (Mobile Suit Gundam Thunderbolt) ha raccontato di quando Abe ha animato la scena finale del film Mobile Suit Z Gundam – A New Translation I: Eredi delle stelle, dove Amuro si paracaduta e viene preso dal Gundam Mk-II di Kamille. Il regista Yoshiyuki Tomino aveva chiesto all’animatore di far sembrare più dinamica l’oscillazione di Amuro al vento. Matsuo ha detto che quella scena poteva essere realizzata solo da animatori abituati a disegnare insieme le persone e i mecha e che Tomino gli ha confidato che non aveva mai pensato qualcuno potesse disegnare delle oscillazioni come quelle, e che la sua richiesta a Abe era un bluff.

L’animatore e regista Masami Obari (Gravion, Dancouga Nova) ha detto che il tempo in cui lui e Abe hanno lavorato insieme alla AIC su titoli come Tatakae! Iczer-1, DangaiohDaimaju Gekito Hagane no Oni – Obari come animatore chiave e Abe come inbeetweener – gli ha permesso di disegnare le sue animazioni chiave al massimo delle sue abilità.

Fonte: https://www.animenewsnetwork.com/news/2018-08-17/mecha-animator-kunihiro-abe-passes-away-at-50/.135607 .

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscord e Twitch.

Facebook Comments

Twitch!

Canale Offerte Telegram!