Dr Commodore
LIVE

Annunciati i risultati della categoria “Fantascienza/Robot” del Progetto Anima

Il sito del progetto Anima ha annunciato che il romanzo Sakugan Labyrinth Maker di Nekotarou Inui è l’opera che si è classificata seconda nella categoria “Fantascienza/Robot” della competizione. Lo studio Satelight (Macross, Senki Zesshou Symphogear) produrrà un adattamento anime del romanzo, che andrà in onda nel 2020. I giudici della competizione hanno deciso che nessun opera della categoria soddisfa il criterio di essere un'”idea traboccante di originalità che potrebbe creare un nuovo genere d’animazione”. Di conseguenza l’opera di Inui – che si è classificata seconda – non ha ricevuto nessun gran premio, ma oltre all’adattamento anime l’autore riceverà un premio di 1 milione di yen. Il premio gli verrà consegnato ad una cerimonia che si terrà il 25 agosto all’evento C3AFA Tokyo 2018 nel Makuhari Messe di Chiba.

La descrizione di Sakugan Labyrinth Maker, dal sito di Everystar:

Il futuro distante, molto tempo dopo la fine dell’utilizzo del calendario occidentale.

Gli uomini vivono fianco a fianco, stretti nel “Labirinto“, un mondo sotto la superficie.

Ci sono molte colonie dove le persone vivono nel sottosuolo. Questo posto è conosciuto per le sue alte temperature, ma anche per l’abbondanza si oro, argento e altre ricchezze.

A Pin-in, una delle colonie, una curiosa bambina di nove anni di nome Memenpuu e suo padre Gaganbaa salgono su un robot da lavoro e scavano nelle miniere in cerca di minerali. Con questo lavoro loro guadagnano a malapena da vivere.

Un giorno, Memenpuu implora suo padre di mettersi in viaggio come “Marker” – coloro che realizzano le mappe delle zone interne del Labirinto – per cercare sua madre, che ha lasciato la loro casa.

Se si dovesse incontrare una “misteriosa creatura gigante” che si aggira nelle caverne, la  percentuale di sopravvivenza sarebbe meno del 5%. Visto che scoprire un mondo sconosciuto è molto rischioso, le mappe hanno un grande valore nel mondo del Labirinto e valgono molto sul mercato.

Il Marker è il lavoro più pericoloso e redditizio.

Gaganbaa decide che non può sempre frenare la figlia dall’andare da sola, e cede alla sua proposta. I due si mettono così in viaggio insieme al robot da lavoro.

Però, il “costo” della curiosità…

La “verità” che finalmente scopriranno…

Questo è l’epico viaggio di un padre e una figlia che ha come tema l’amore familiare.

Risultati immagini per project anima メンゴ
Fonte: https://www.animenewsnetwork.com/news/2018-08-17/project-anima-announces-results-of-science-fiction-robot-anime-contest/.135583 .

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscord e Twitch.

Articoli correlati

Yoel Carlos Schincaglia

Yoel Carlos Schincaglia

Nato il 14 febbraio 1997. Mi piacciono molto gli anime e credo nella canzone che ho nel cuore.

Condividi