fbpx
Nintendo Switch Online
Videogames Approfondimento Nintendo

Guida al Nintendo Switch Online, tutto quello che c’è da sapere

Troppi dubbi su Nintendo Switch Online? Facciamo chiarezza

Partirà nella seconda metà di settembre il servizio basato sulla sottoscrizione mensile di Nintendo, Nintendo Switch Online. Molti utenti hanno dubbi sul suo funzionamento e la confusione sembra tanta. Proviamo quindi a fare chiarezza sul servizio in ogni suo aspetto, o almeno su quello che Nintendo ha reso noto al pubblico. Iniziamo con il dire che Nintendo Switch Online è un servizio a sottoscrizione simile al PlayStation Plus di Sony e a Xbox Live di Microsoft. È bene precisare che tutto quello che andremo ad analizzare sarà esclusivamente per Nintendo Switch; WiiU e Nintendo 3DS continueranno a beneficiare dell’online gratuito. Per accedervi, dunque, bisogna pagare un abbonamento diviso in fasce di prezzo e mensilità. Nintendo, però, ha suddiviso tutto in due macrocategorie: le opzioni di iscrizione.

Iscrizione individuale

Abbiamo l’iscrizione individuale, classico abbonamento singolo suddiviso in:

  • 1 mese (30 giorni): 3,99 €
  • 3 mesi (90 giorni): 7,99 €
  • 12 mesi (365 giorni): 19,99 €
Iscrizione familiare

Questa è l’opzione più interessante che Nintendo propone. Si tratta di un abbonamento unico valido sino a un massimo di 8 account facenti parte dello stesso Gruppo famiglia. Il gruppo in questione è un’opzione aggiunta da Nintendo il 15 maggio 2018 che permette di raggruppare sino a 8 account (inclusi quelli per bambini) sotto lo stesso nucleo. Sottoscrivendosi a questo abbonamento, tutti gli account appartenenti allo stesso gruppo potranno godere del servizio Nintendo Switch Online. Un abbonamento pensato per le famiglie, anche se sarà principalmente sfruttato da poveri studenti senza una lira che divideranno l’abbonamento in 8 persone (vi siamo vicini, amici).

L’Iscrizione familiare è composta da una sola formula:

  • 12 mesi (365 giorni): 34,99 €

L’abbonamento è acquistabile tramite Nintendo eShop, sito Nintendo o tramite l’acquisto di una Nintendo eShop Card, la quale contiene un codice da inserire nell’eShop sotto la voce “Riscatta Codice”. Infine, gli utenti abbonati al MyNintendo potranno usufruire dei Punti Oro per abbonarsi al servizio online. Tuttavia, non sarà possibile utilizzarli per rinnovare automaticamente l’abbonamento. Ecco quanti Punti Oro servono per acquistare un abbonamento:

  • 1 mese: 399 Punti Oro
  • 3 mesi: 799Punti Oro
  • 12 mesi: 1999 Punti Oro

Nintendo Switch Online

Cosa offre il servizio?

Come tutti ben sappiamo, la componente multigiocatore di Nintendo Switch è momentaneamente gratuita. A costo di sembrare ridondanti, continuiamo a ribadire che da settembre questa componente sarà a pagamento. Vale la pena abbonarsi? Questo spetta ai giocatori, quindi andiamo ad analizzare cosa comprende l’abbonamento.

Multigiocatore online

Il multigiocatore dei videogiochi sarà accessibile esclusivamente tramite sottoscrizione, quindi chi non si abbonerà al Nintendo Switch Online non potrà giocare online. Tuttavia, cosa non scontata, l’accesso ad altri servizi online, come Nintendo eShop e app, sarà possibile anche senza sottoscrizione. Quindi si potrà andare online con l’ibrida, ma non giocare online. Le classifiche online saranno comunque gratuite per tutti i giocatori, così come la gestione degli amici, il caricamento di immagini e video sui social, l’uso del Filtro famiglia e gli aggiornamenti della console. Resta tuttavia il dubbio sui titoli free to play, tra i quali Fortnite e Paladins. Entrambi i titoli sono giocati su server proprietari e, ad esempio, su PlayStation 4 sono giocabili senza un abbonamento al PlayStation Plus. Quindi si presume che per titoli che ospitano i giocatori sui propri server non sia necessario l’abbonamento al Nintendo Switch Online. Prendete questa informazione con le pinze, quando avremo maggiori informazioni le riporteremo celremente.

Salvataggi in cloud

Un altro servizio offerto è il salvataggio in cloud. Per chi non lo sapesse, i salvataggi in cloud sono custoditi online in server, quindi non c’è il rischio di perdere i propri salvataggi in casi estremi come formattazione della memoria interna o, nei casi peggiori, cambio di console per malfunzionamento. Nintendo offre questo servizio agli abbonati, permettendo così di tenere al sicuro le proprie centinaia di ore su The Legend of Zelda: Breath of the Wild. Tuttavia, il salvataggio non avverrà per tutti i titoli e al termine dell’abbonamento verranno cancellati i vecchi salvataggi cloud in attesa del rinnovo.

Sconti esclusivi

Gli abbonati avranno diritto a sconti esclusivi sui prodotti. Così come accade per PlayStation Plus e Xbox Live, anche gli utenti Nintendo che usufruiranno del servizio riceveranno sconti sul Nintendo eShop. Quindi sconti su videogiochi in versione digitale.

Abbonamento su ogni console

L’abbonamento sarà legato all’account Nintendo. È possibile usufruire della sottoscrizione su più console Nintendo Switch, ma non è possibile condividerlo con altri utenti. Non è infatti possibile condividere una Iscrizione individuale con altre persone, come accade per PS Plus. Sarà quindi necessario creare un Gruppo familiare.

Titolo NES inclusi nell’abbonamento

Dulcis in fundo, la parte più interessante del Nintendo Switch Online. Infatti, l’azienda di Kyoto offre un parco titolo NES a ogni abbonato. Il catalogo al lancio vanta di 20 titoli NES per Nintendo Switch, ma sarà ampliato nel corso del tempo. Sono stati rivelati i primi 10 titoli disponibili al lancio:

  • Ice Climber
  • The Legend of Zelda
  • Balloon Fight
  • Soccer
  • Tennis
  • Mario Bros.
  • Super Mario Bros.
  • Dr. Mario
  • Super Mario Bros. 3
  • Donkey Kong

Ecco i titoli che verranno aggiunti nei prossimi mesi:

Ottobre

  • Double Dragon
  • Gradius
  • NES Open Tournament Golf
  • Solomon’s Key
  • Super Dodge Ball
  • Super Mario Bros 3

Novembre

  • Dr. Mario
  • Metroid
  • Mighty Bomb Jack
  • Super Mario Bros
  • TwinBee

Dicembre

  • Adventures of Lolo
  • The Legend of Zelda
  • Ninja Gaiden
  • Wario’s Woods

Nintendo ha però integrato una componente multigiocatore per questi titoli. Essi non saranno i classici giochi per giocatore singolo, ma sarà possibile giocare online con gli amici in modalità cooperativa o competitiva. Un’aggiunta interessante che riporta i classici NES in salsa multiplayer. Ovviamente i titoli saranno giocabili interamente in giocatore singolo, la componente online è infatti opzionale. Potete stare tranquilli! Anche qua, però, arriva un piccolo problema. Anche se sarete abbonati al servizio, in assenza di connessione potrete giocare a tali titoli per massimo 7 giorni. Dopodiché, sarà necessario connettere la console per averli nuovamente disponibili per un’ulteriore settimana.

Nintendo Switch Online

Come accedere al servizio e prova gratuita

Nintendo garantisce una prova per la durata di 7 giorni. Per usufruire del servizio sarà però necessario scaricare l’applicazione gratuita Nintendo Online, dalla quale potrete accedere alla prova settimanale e all’acquisto dei vari abbonamenti (tramite le opzioni già citate, ovvero carte prepagate, Nintendo eShop Card e Punti Oro di My Nintendo). Prestate parecchia attenzione al rinnovo automatico nel caso in cui non vogliate ritrovarvi brutte sorprese al termine dell’abbonamento, sempre che non vogliate che esso venga rinnovato. Per poter usufruire del servizio è necessario aggiornare la console Nintendo Switch al firmware 6.0.0, in caso contrario non si potrà beneficiare del servizio o della componente multigiocatore online per titoli come Fortnite.

Nintendo Switch Online è conveniente?

Cari lettori, siamo giunti alla fine. Sperando di aver fatto chiarezza sul prossimo abbonamento di Nintendo, non ci resta che trarre le conclusioni. Nintendo Switch Online è un servizio conveniente per i videogiocatori? Non abbiamo risposte certe, ognuno ha le proprie esigenze e la propria volontà decisionale. Noi ci limitiamo ad analizzare il servizio per darvi qualche consiglio. Innanzitutto il prezzo è davvero conveniente. Per circa 20 € annuali per l’Iscrizione individuale (e decisamente inferiore tramite Iscrizione familiare), gli abbonati potranno godere del multigiocatore dei giochi Nintendo, di sconti esclusivi e di un parco titoli NES in costante crescita. Il più grande dubbio rimane sulla stabilità e la prestazione dei server Nintendo, rinomati per la poca prestanza. Naturalmente non mancano scelte alquanto discutibili, come sui salvataggi in cloud o la disponibilità dei titoli NES in assenza di una connessione a internet.

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su Facebook, Instagram, Telegram, YouTube, Discord e Twitch.

 

Facebook Comments

Simone Mascia

Incantato sin da bambino dall'Arte Videoludica, oggi studia Scienze della Comunicazione e scrive analizzando l'industria. Il suo obiettivo è migliorarsi ogni giorno per offrire un'informazione chiara e concisa, sperando che il suo forte sentimento per questa arte venga recepito da tutti.

Twitch!

Canale Offerte Telegram!