fbpx
Film/Serie Tv News

Peter Griffin VS Donald Trump prossimamente in TV

Ernie il pollo gigante non è abbastanza come acerrimo nemico di Peter Griffin

Dal San Diego Comic-Con arrivano importanti risvolti su quella che sarà la diciassettesima stagione de I Griffin. A quanto è stato svelato ci sarà la battaglia tra Peter ed il Presidente degli Stati Uniti d’America, Donald Trump. Ma come si arriverà allo scontro? Tutto sarà spostato sul piano delle fake news. Peter sarà arruolato dal Presidente in persona ma il suo trasferimento a Washington D.C. sarà del tutto fallimentare, come da tradizione. I Griffin non sono nuovi a parodiare Donald Trump, infatti lo avevano già fatto in occasione degli Emmy del 2006.

Durante il panel, è stata presentata una clip di presentazione della nuova stagione:

Sono stati inoltre svelati alcuni degli ospiti: Sarah Paulson sarà la prima moglie di Peter, Mandy Moore sarà la figlia di Quagmire, Bryan Cranston di Breaking Bad e Niecy Nash di Scream Queens daranno la voce ad una coppia sposata.

In memoria di Adam West

Adam West è stato il doppiatore del sindaco di Quahog, che ha il suo nome e riprende le sue fattezze fisiche. Non potevano, quindi, che rendere omaggio al personaggio e alla persona dopo la sua scomparsa. Il liceo della cittadina sarà infatti rinominato “Adam West High School” e in un episodio Brian e Quagmire si sfideranno in una campagna elettorale per prendere il posto del sindaco in quanto gli showrunner hanno da subito scartato l’idea di sostituire il doppiatore. Adam West è uno solo e tale deve restare!

Commodoriani vi allettano le novità della nuova stagione de I Griffin? Fatecelo sapere nei commenti.

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscord e Twitch.

Facebook Comments

Alessandro Mezzolla

Alessandro Mezzolla è di San Pancrazio Salentino in provincia di Brindisi. Un genio. miliardario, playboy, filantropo non è sicuramente una descrizione calzante. Ha la passione per il cinema, la musica e le magliette macabre. Il suo motto è "Perchè anche oggi mi sono svegliato?"