fbpx
Anime & Manga News

Rilasciati un nuovo trailer e una nuova visual di I want to eat your pancreas

Il sito ufficiale del film I want to eat your pancreas (Kimi no Suizou o Tabetai) ha rilasciato un nuovo trailer e una nuova visual del film. Il video contiene un’anticipazione di due canzoni della band Sumika (opening di Wotakoi) che saranno incluse nel film, intitolate “Fanfare” e “Shukashuuto“, e rivela che l’attrice Emi Wakui si unisce al cast del film nel ruolo della madre di Sakura (si tratta il suo primo lavoro di doppiaggio in un film anime).

A new PV and poster visual for the anime film “Kimi no Suizou wo Tabetai” is now available. Emi Wakui will also be joining the cast. The movie will open in Japanese theaters September 1st (Studio VOLN)
Trama (dal sito di Dynit):
La storia è narrata dal punto di vista di un innominato protagonista, un timido studente che un giorno trova un diario in un ospedale. Il diario appartiene ad una sua compagna di classe, una ragazza di nome Sakura Yamauchi, che rivela avere una malattia terminale al pancreas ed avere solo pochi mesi di vita. Sakura gli confida che lui è l’unica persona, a parte la sua famiglia, a conoscere della sua malattia. Mantenendo il segreto e, a dispetto delle loro personalità contrapposte, lo studente deciderà di stare vicino a Sakura nei suoi ultimi mesi di vita.

Il film, tratto dall’omonimo romanzo di Yoru Sumino, è prodotto dallo studio VOLN (Ushio e Tora, Karakuri Circus, Idol Jihen) e diretto e scritto da Shin’ichiro Ushijima (regista dell’episodio in One-Punch Man). Il film verrà proiettato in anteprima il 24 luglio a Tokyo e sarà distribuito nei cinema giapponesi il 1° settembre. In Italia il film sarà distribuito prossimamente da Dynit e Nexo Digital.

Fonti: http://moetron.net/post/175937608115/a-new-pv-and-poster-visual-for-the-anime-filmhttps://www.animenewsnetwork.com/news/2018-07-16/i-want-to-eat-your-pancreas-film-trailer-previews-sumika-songs/.134306 .

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscord e Twitch.

Facebook Comments