fbpx
Curiosità

10 + 1 cose da nerd acquistabili con i 105 milioni di Cristiano Ronaldo

Cristiano Ronaldo

In questi giorni non si parla d’altro che dell’operazione che ha portato Cristiano Ronaldo alla Juventus

Essere nerd a volte è davvero dispendioso e le nostre collezioni non sono mai abbastanza corpose. Così ci siamo chiesti: cosa compreremmo se avessimo incassato noi i 105 milioni di euro di Cristiano Ronaldo? Questo articolo non sarà propriamente “contabile”, ma è stato fatto per dare libero sfogo ai nostri sogni nerd più sfrenati. Forse non saremo mai abbastanza abbienti per tutte queste meraviglie, ma sognare non costa nulla. Mettetevi comodi e sognate insieme a noi.

DeLorean DMC-12 dal set di Ritorno al Futuro

Cristiano Ronaldo

La mitica DeLorean DMC-12 utilizzata nel film Ritorno al futuro è stata venduta all’asta negli Stati Uniti per ben 541.200 dollari, pari a quasi 415.000 euro al cambio di oggi. La cifra di tutto rispetto è giustificata dal fatto che non si trattava di una replica, ma dell’originale e più precisamente di uno dei tre esemplari rimasti dei sette realizzati per “interpretare” la macchina del tempo nella celebre pellicola degli anni Ottanta.
Parte del ricavato dell’asta è stato dato alla Michael J. Fox Foundation, associazione fondata dall’omonimo attore protagonista di Ritorno al futuro, che si occupa di ricerca nel campo del morbo di Parkinson.

La villa del film Scarface

Cristiano Ronaldo

Abbiamo comprato la macchina e ci serviva un posto dove parcheggiarla, niente di meglio della villa di Scarface! Anche se il personaggio è solo cinematografico, la proprietà nella quale è stato ambientato il celebre film “Scarface”, con Al Pacino e Michelle Pfeiffer, diretto da Brian de Palma nel 1983, è in vendita a 17,9 milioni di dollari, circa 16 milioni di euro.

Mattoncino Lego in oro massiccio

Cristiano Ronaldo

Il mattoncino LEGO più costoso al mondo è stato messo all’asta quest’anno ed è stato venduto per 18.498 € alla nostra asta di LEGO. Un singolo pezzo di una manciata di mattoncini 2×4 in oro massiccio 14 kt mai prodotti ha scatenato una corsa alle offerte frenetica quando è stato messo all’asta.

Fra il 1979 e il 1981, gli speciali mattoncini furono originariamente regalati agli impiegati LEGO per festeggiare i loro 25 anni di lavoro presso la fabbrica principale in Germania. Ciò che rende questi mattoncini commemorativi ancora più speciali è il fatto che possono essere utilizzati con tutti gli altri set LEGO. Un fortunato americano ha vinto l’asta ed è adesso il fiero proprietario del mattoncino d’oro, che pesa 25.65 g ed è esattamente della stessa dimensione e forma di un mattoncino LEGO originale.

Il n.1 di Superman

Cristiano Ronaldo

La copia n.1 delle avventure di Superman è stata battuta all’asta su eBay per 3,2 milioni di dollari, cifra che lo riconferma in assoluto il fumetto più prezioso della storia. eBay ha confermato la vendita, ma non ha voluto rivelare il nome dell’acquirente. Il precedente record apparteneva ad un’altra copia dello stesso albo ceduto dall’attore Nicolas Cage per 2,1 milioni.

Il videogame Gamma Attack per Atari

Cristiano Ronaldo

Come c’era da aspettarsi, il più raro e costoso videogame esistente al giorno d’oggi è ancora per l’Atari 2600. Sviluppato da Robert L. Esken Jr. e prodotto da Gammation, Gamma Attack lanciò sul mercato pochissime unità. Ti stai chiedendo cosa lo ha reso il videogame più costoso di sempre? Semplicemente, a quanto pare, al momento ne esiste solo una copia. Questa è in possesso del collezionista Anthony DeNardo, che mise il gioco all’asta nel 2008 per la cifra di €463.370. Quindi, se mai avessi voluto sapere quanto costa il videogame più raro del mondo, adesso lo sai.

L’ armatura di Iron Man funzionante

Cristiano Ronaldo

Alta 2.30 m, è una replica fedele dell’originale (anche se probabilmente per gli interni si è lavorato di fantasia), ma attenzione, perché ha una limitazione fondamentale: farà bella mostra di sé dove preferirete, stupendo i vostri amici, ma entrarci dentro è impossibile. Costruita da ben 576 singoli pezzi e mossa da 46 motori, la Mark XLIII si apre completamente nel giro di circa 15 secondi mostrando completamente l’interno. L’armatura, realizzata dalla cinese The Toys Asia, è ricchissima di dettagli e presenta diversi dettagli retroilluminati, dagli occhi della maschera ai motori sulle mani, fino alla cella di energia incastonata nel petto. Il prezzo? 360 mila dollari.

Un vero Jetpack

Stanchi del traffico? Quante volte avete sognato di avere un jetpack per spostarvi in totale libertà? Ora questo sogno può diventare realtà! Come vediamo nel video sopra, nel 2015 la ditta produttrice di questo jetpack aveva dato prova dei suoi dispositivi facendo volare un pilota intorno alla Statua della Libertà, ed ora è disponibile per tutti.
È JB-10, il primo jetpack commerciale. Dotato di due motori a reazione miniaturizzati, il JB-10 è alimentato con carburante aereo e può portare un uomo di massimo 150 chili fino a 305 metri di altitudine. La velocità massima è di 10 chilometri orari mentre l’autonomia è di dieci minuti con un pieno. Il controllo del velivolo è di stampo videoludico: c’è infatti un joystick per il movimento verticale e uno per quello orizzontale. Il prezzo è di circa 250mila dollari. Di questi gioiellini ne prendiamo almeno 5, perché se hai passeggeri potrebbe risultare scomodo farli appendere a te.

La vera spada Laser di Luke Skywalker

Cristiano Ronaldo

L’iconica spada laser usata da Luke Skywalker (Mark Hamill) in “Star Wars: Episodio IV – Un Nuova Speranza” e in” Episodio V – L’Impero Colpisce Ancora” è stata venduta all’asta per $ 450.000 in favore della compagnia Ripley.
Il prezioso oggetto faceva parte della collezione privata del produttore Gary Kurtz. Purtroppo di queste non vi sono 2 esemplari per poter duellare con i vostri amici.

La Lotus Esprit di James Bond

Cristiano Ronaldo

La speciale Lotus Esprit subacquea usata da James Bond in “La Spia Che Mi Amava” è stata comprata per 997,000 dollari da Elon Musk, il fondatore di Tesla. Musk ha voluto equipaggiare l’auto con un motore elettrico di origine Tesla, così da renderla perfettamente funzionante e capace di svolgere le stesse mansioni che solo Roger Moore ha potuto finora mettere in pratica.

La prima edizione di Harry Potter e la pietra filosofale con gli appunti di J.K. Rowling

Cristiano Ronaldo

Una prima edizione del libro “Harry Potter e la pietra filosofale”, primo capitolo della lunga saga a firma dell’autrice britannica JK Rowling, è stata venduta per 43.750 sterline (49.812 euro). Lo fa sapere la casa d’aste Bonhams di Londra, spiegando che la vendita ha generato una “intensa asta” che ha superato le aspettative. L’esemplare partiva da un prezzo tra le 15mila e le 20mila sterline (tra 17 e 23mila euro), ed era in “condizioni eccellenti”. Ad acquistare il libro un imprenditore residente a Londra, la cui identità non è stata ancora resa nota.

Il +1

Cristiano Ronaldo

Non siamo riusciti a spendere tutti i 105 milioni ma noi nerd non siamo certo dei risparmiatori. Come spenderemo il resto dei soldi? Semplice, compreremo uno yacht con il logo di Dr.Commodore battente bandiera liberiana e lo faremo navigare in un mare di Goleador ai gusti misti.

Commodoriani voi avete altre idee su come spendere questi soldi? Fatecelo sapere nei commenti.

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscord e Twitch.

Facebook Comments

Alessandro Mezzolla

Alessandro Mezzolla è di San Pancrazio Salentino in provincia di Brindisi. Un genio. miliardario, playboy, filantropo non è sicuramente una descrizione calzante. Ha la passione per il cinema, la musica e le magliette macabre. Il suo motto è "Perchè anche oggi mi sono svegliato?"