fbpx
Breaking News Comics

Muore Steve Ditko, padre di Spider-Man

Steve Ditko

Steve Ditko lascia orfani Spider-Man e Doctor Strange

Si è spento a 90 anni uno degli autori di Spider-Man e Doctor Strange: Steve Ditko.

Fumettista molto riservato, è stato ritrovato morto nel suo appartamento nel tardo Giugno, ma la notizia è stata rivelata solamente ieri.

Nato nel 1927 a Johnstown, Pennsylvania, Ditko ha scoperto il suo amore per i supereroi grazie ai primi numeri di Batman e The Spirit di Will Eisner.

Diplomato nel 1945, successivamente Ditko entrò nell’esercito dove ottenne il suo primo lavoro nell’industria fumettistica creando strisce per giornali affiliati all’esercito.

L’incontro con Stan Lee

Dopo essere stato congedato, nel 1950 Ditko studiò sotto l’ala protettiva di Jerry Robinson, uno degli artisti di Batman. Attraverso la tutela di Robinson, Ditko incontrò il suo socio in affari: Stan Lee, caporedattore Marvel e futuro amministratore delegato. Si unì successivamente al primo team Marvel allora composto da Lee e da Jack Kirby.

Ditko fu fondamentale nella creazione di Spider-Man: Il suo costume, il lancia-ragnatele e lo schema di colori rosso e blu furono concepiti da lui dopo che Lee non si trovava d’accordo con i disegni originali di Kirby.

Il personaggio dell’Uomo Ragno debuttò nel numero 15 di Amazing Fantasy nel 1962, per poi apparire in una sua serie un anno dopo data la sua popolarità: Amazing Spiderman con a capo Lee e Ditko.

Ma Ditko creò altri personaggi come Squirrel Girl, Mr. A, Captain Atom e Question.

Doctor Strange arrivò nel 1963, ma in quegli anni Ditko ebbe dei diverbi con Lee che culminarono nella sua separazione dalla Marvel.

La parentesi DC

Nel 1968 decise di unirsi alla rivale della Marvel, la DC Comics, dove creò Creeper, un villain minore dell’uomo pipistrello che fece varie apparizioni anche recentemente nel 2017.

Per il resto della sua carriera Ditko pubblicò per varie etichette come artista, a volte come artista freelance e ritornando una volta alla Marvel per lavorare ad alcune uscite per poi passare ad altre iniziative.

Ditko mantenne una vita privata estremamente riservata, rifiutando interviste o apparizioni pubbliche: era un uomo dedito solo a se stesso e al suo lavoro. È ignoto se Ditko ebbe una moglie o dei figli nella sua vita. Suo nipote, chiamato anch’egli Steve Ditko, è ancora vivo.

Tra le persone che hanno dato il proprio tributo all’artista troviamo il regista del film su Doctor Strange Scott Derrickson, il regista Edgar Wright e lo scrittore Neil Gaiman.

Se volete rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscord e Twitch

Facebook Comments

Ray Jackson

Nato nel '96, questo baldo giovane passa il giorno e la notte alla ricerca di notizie su film, serie tv e anime. Nel tempo libero posta amenità sui suoi social.