Dr Commodore
LIVE

“Morirete tanto in Sekiro”, parla Miyazaki

Miyazaki torna a parlare di Sekiro

Sekiro: Shadows DieTwice è stato uno dei giochi più discussi di questo E3 2018. Il ritorno di FromSoftware ed di Miyazaki hanno aiutato a far crescere l’hype per il titolo. Ma cosa c’è di tanto speciale in questo Sekiro: Shadows Die Twice?
A detta di Miyazaki, tenetevi pronti a morire tantissimo. Secondo l’autore infatti, nonostante il concept sia diverso, resteranno invariate difficoltà e stile aggressivo di gioco.

Ecco cosa ha detto Miyazaki a riguardo:

“L‘intenzione è che il giocatore muoia molto. Ciò è dovuto al concetto del protagonista ninja nel suo nucleo; come un ninja, sei un po’ meno equipaggiato del samurai medio o del cavaliere, sei sempre sulla soglia della morte. Vogliamo che ogni battaglia si senta intensa, vogliamo che i giocatori sentano il rischio e la trepidazione associati alla battaglia e ai combattimenti. E per farlo, il giocatore dovrà morire molto. Ma quando muore e si rigenera e muore di nuovo, e poi riprova, non è bello. Quindi, avevamo bisogno di qualcosa per affrontare questo problema, e il sistema di resurrezione è diventato questo qualcosa .

Una cosa che vogliamo che tutti capiscano è che non intendiamo rendere il gioco più facile di conseguenza o rendere la sfida meno efficace. Questo non è stato creato per far sentire il giocatore insensibile alla morte o rendere il giocatore senza paura della morte. Vogliamo che abbiano ancora “il fetore della morte” presente in ogni singolo incontro, se volete, quindi questo è qualcosa che sarà armonizzato e ottimizzato mentre andiamo avanti. Avrà le sue restrizioni e limitazioni e avremo la nostra pena di morte che si adatta a questo concetto.”

Sekiro: Shadows Die Twice

Diversi stili di gioco

Miyazaki poi ha spiegato come ci sia un’ulteriore grande differenza tra Sekiro e Dark Souls. Ci saranno diversi tipi di approccio al gioco, non solo in modo aggressivo, ma anche e soprattutto stealth.

Sekiro: Shadows Die Twice

Ecco cosa ha detto:

“Riguarda ciò che stavamo dicendo dei ninja e del modo in cui hanno un sacco di cose a loro disposizione e devono padroneggiare ogni parte del loro arsenale per affrontare queste diverse situazioni. Quindi sentiamo che questa volta ci sono molti strumenti che abbiamo preparato per il giocatore, vari livelli di abilità in modo che se vogliono buttarsi lì dentro a testa alta, possono farlo e scontrarsi spada a spada.

Se vogliono usare la protesi Shinobi per superare in astuzia i loro avversari e trovare quella debolezza, possono farlo. Se vogliono usare la furtività per circumnavigare un incontro e ottenere la caduta sul nemico e poi ingaggiare, possono fare anche questo, quindi ci sono molti modi in cui possono avvicinarsi alla battaglia […].

Sekiro: Shadows Die Twice

Per ora, riguardo a Sekiro è tutto. Ci auguriamo che questo possa essere un titolo all’altezza dei precedenti di Hitedaka Miyazaki. Comunque, Shadows Die Twice è in uscita il prossimo anno. Lo attenderemo trepidanti, sempre pronti a fornirvi news a riguardo.

Se volete rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscord e Twitch.

Articoli correlati

Dr Commodore

Dr Commodore

Sono Dr Commodore, servono altre presentazioni?

Condividi