fbpx
Death Stranding
News Videogames

Ecco come Kojima ha convinto Lindsay Wagner ad entrare nel cast di Death Stranding

Kojima ed il mondo del cinema sono una cosa sola?

Sappiamo bene quanto Kojima sia un cinefilo incallito. Celebre è la sua frase “Se il corpo umano è fatto al 70% d’acqua, io sono fatto al 70% di cinema”. Hideo ha sempre utilizzato attori veri come riferimento per i personaggi dei suoi giochi e lo stesso sta succedendo con Death Stranding, ultimo, enigmatico progetto. L’ultima ad entrare nel cast del gioco è la celebre Lindsay Wagner – vista in azione nel trailer dell’E3 2018. Tuttavia, non è stato facile per Kojima convincerla a prendere parte del progetto: pare esserci stata una presentazione di ben 3 ore per invogliare la Wagner a considerare la proposta.

Death Stranding
L’attrice si era mostrata contraria alla violenza promossa dai videogiochi moderni, ma una volta viste le tematiche trattate da Kojima si è ricreduta. Lindsay ha sottolineato come in molti titoli sia trattato il tema del disarmo nucleare e il papà di Metal Gear ha infatti ammesso di averle mostrato tutto il lato filosofico alla base di Death Stranding, nonché le sue opere in generale.

Ecco la dichiarazione di Kojima a riguardo:

“(…) Così le ho spiegato il concept di Death Stranding, facendole capire che ci avevo riflettuto per molto tempo. Le ho detto che i videogiochi hanno più di trent’anni di storia alle spalle, che si sono evoluti nel corso del tempo, ma ancora adesso utilizzano bastoni e pistole. Quello che le ho detto è che nonostante questo gioco offra determinate meccaniche di gioco, non è questo il suo concept. E ho illustrato la mia idea nel dettaglio”.

Death Stranding

Grazie a queste informazioni emerse riguardo il coinvolgimenti di Lindsay Wagner, possiamo arricchire le ultime teorie formulate con l’articolo uscito durante l’E3 2018, che potete leggere a questo link. Cosa ne pensate? Siete contenti dell’allargamento del cast? Fatecelo sapere con un commento!

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscord e Twitch.

Facebook Comments

Antonio Maddaluno

Cresciuto a pane e videogames, con la passione per la musica ed il cinema.
Fin dalla mia prima console, la Playstation 1, ho capito che sarebbe stato amore eterno. Sono convinto che i videogiochi siano arte e lotterò sempre per difendere questa definizione.
Mi hanno detto che nella vita sarei potuto diventare quello che volevo , ecco perchè adesso scrivo per DrCommodore.it