fbpx
News Videogames

E3 2018, il bizzarro furto con scasso dei lama di Fortnite

Fortnite

Fortnite nel mondo reale

Epic Games, sofrware house che ha dato vita a Fortnite, la scorsa settimana ha organizzato una grande festa in occasione dell’E3 sul gioco. Gli sviluppatori non volevano solamente organizzare una grande festa, ma volevano celebrare e portare nella vita reale il titolo. Il piano era di creare un ambiente simile al mondo colorato di Fortnite dove far immergere gli appassionati nel Los Angeles Memorial Coliseum, per bere una versione del Succo Succoso o rilassarsi accanto a un comodo falò.


Ai partecipanti è anche stato dato un Pass Battaglia completabile con stickers guadagnabili tramite attività come scattare una foto o parlare con personaggi travestiti, tra cui cinque rari che avrebbero concesso premi speciali. 

Alla ricerca dei Lama nella vita vera

Ciò che molte persone non sapevano, tuttavia, è che Epic Games aveva anche nascosto otto Lama.
Come i giocatori già sanno, i lama possono dare numerosi materiali e munizioni. Ovviamente, nel gioco i videogiocatori si fiondano subito su di essi, ma nella vita vera? La gente potrebbe pensare che fossero solo parte dell’arredamento, ma non era così.

I lama erano nascosti quasi dappertutto, dal tetto fino all’interno di automobili chiuse e, chiunque avesse voluto i lama, avrebbe dovuto far irruzione nelle macchine o salire fino al tetto per prenderli tutti. Un rappresentante di Epic Games ha dichiarato a The Verge che la gente avrebbe potuto prendere liberamente tutti i lama, invece sono stati sorpresi da come la gente si sia inventata ingegnosi piani per recuperarli.

Fortnite

La sicurezza è stata incaricata di permettere alla gente di prenderli se li avessero voluti“, ha detto su Twitter Jeremy Hoffmann, il direttore della produzione video di Epic Games. “La gente ha preferito irrompere nelle macchine, distrarre il personale e salire nei container“. Le persone erano disposte a farlo nonostante non sapessero cosa si nascondesse all’interno dei lama, li volevano ad ogni costo. Molti fan sui social media che hanno partecipato alla festa hanno risposto con stupore, perché non sapevano di avere il permesso di prenderli.

E voi cosa ne pensate? Ditecelo con un commento!

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscord e Twitch.

 

Facebook Comments