fbpx
News Tech

Guida alla disabilitazione di PGP

Abbiamo visto come nelle ultime ore sia emersa la vulnerabilità sui servizi di posta elettronica che sfruttano PGP. Considerando che il problema è ancora in fase di risoluzione, è bene prendere alcuni provvedimenti. La seguente guida, resa disponibile da EFF, mostra come disabilitare i plug-in di crittografia su Outlook, Apple Mail e Thunderbird. Vediamola insieme.

Disabilitare PGP su Outlook

La disabilitazione di PGP su Outlook necessita del software Gpg4win, che permette di amministrare a piacimento i plug-in di crittografia. Le chiavi già esistenti rimarranno comunque valide.

  • Download e apertura di Gpg4win installer.
  • Nella schermata che apparirà, cliccare sul pulsante “Next”.

  • Nella finestra di dialogo che si presenta, rimuovere il flag da “GpgOL” e lasciare invariato il resto. Dopodichè cliccare su “Next”.

  • Cliccare su “Install”.

 

 

  • Cliccare su “Finish”.

Da questo momento, le e-mail ricevute su Outlook non saranno più automaticamente decriptate.

 

Disabilitare PGP su Apple Mail

Per disabilitare PGP su Apple Mail è necessario rimuovere un “bundle” di file usati dall’applicazione. Anche in questo caso le chiavi precedenti resteranno disponibili.

  • Prima di tutto verificare che la app sia effettivamente chiusa, cliccando su “Mail” nella barra del menù, e dopo “Chiudi Mail”.

  • Cliccare sull’icona di Finder.

  • Cliccare il menù “Vai”, nella barra dei menù, e scegliere “Vai alla cartella”. Digitare quindi “/Library/Mail/Bundles”.

  • A questo punto, dovrebbe essere visibile una cartella contenente il file “GPGMail.mailbundle”.
  • Spostare il file “GPGMail.mailbundle” nel cestino.

Per effettuare questa operazione potrebbe essere necessario inserire la propria password di amministratore.

Una volta che il file è stato correttamente “cestinato”, le e-mail non verranno più decriptate in automatico.

 

Disabilitare PGP su Thunderbird

Per disabilitare PGP su Thunderbird è necessario solo rimuovere l’Enigmail add-on. Le chiavi già inserite rimarranno invariate.

  • Cliccare sulle tre linee orizzontali in alto a destra.

  • Selezionare “add-on”.

  • Selezionare “Estensioni” (l’icona a forma di pezzo di puzzle) e cliccare “Disabilita” nella riga di Enigmail.

 

Ora Thunderbird sarà scollegato da PGP e le e-mail non saranno più decriptate in automatico.

 

Facebook Comments

Michele Carillo

Ho studiato programmazione per 5 anni, ma la passione per il mondo informatico è nata dopo il primo "tour" sul deep web. In quel momento ho capito l'importanza della sicurezza e ho iniziato a studiare cybersecurity dalla base. Attualmente lavoro come amministratore di rete e impiegato contabile in una piccola azienda di Milano.