fbpx
Film/Serie Tv News

Avengers: Infinity War, Joe Russo parla dei progetti per Hulk

Che fine ha fatto il gigante verde?

In tanti si saranno chiesti il motivo dell’assenza di Hulk nella battaglia cruciale di Avengers: Infinity War in Wakanda nonostante compaia nel trailer.

La risposta arriva da Joe Russo. Il regista ha spiegato come sia stato necessario sviare i fan sulla partecipazione di Hulk. Per preservare i colpi di scena hanno dovuto, infatti, evitare di proiettare il film nella sua interezza prima della serata ufficiale della presentazione del film. Gli attori non hanno avuto i copioni nella loro interezza (per evitare quello che è successo con Mark Ruffalo) e addirittura sono state girate scene riempitive dove appariva Hulk.

I progetti per Hulk

Durante un’ intervista con Linda Holmes tenuta alla George Washington University, i fratelli Russo hanno risposto alla domanda su Hulk, spiegando come per loro era essenziale preservare il personaggio.

Joe Russo ha infatti dichiarato:

Dobbiamo stare attenti con il personaggio di Banner. Perché se ogni volta che è nei guai Hulk lo salva, Hulk diventa l’eroe e diventa noioso. Volevamo costringere Banner ad essere l’eroe.

Avengers: Infinity War, è stato pensato come il secondo film di una trilogia, iniziata con Thor: Ragnarock in cui si delinea il personaggio di Hulk/Banner.

Avengers 4 sarà la conclusione della prima parte del Marvel Cinematic Universe e ci aspettiamo grandi cose per il Gigante Verde

Voi commodoriani siete contenti di questa scelta dei Russo? Siete ansiosi di vedere come evolverà il personaggio di Hulk? Fatecelo sapere nei commenti.

 

Facebook Comments

Alessandro Mezzolla

Alessandro Mezzolla è di San Pancrazio Salentino in provincia di Brindisi. Un genio. miliardario, playboy, filantropo non è sicuramente una descrizione calzante. Ha la passione per il cinema, la musica e le magliette macabre. Il suo motto è "Perchè anche oggi mi sono svegliato?"