fbpx
Breaking News News Pc Videogames

Nvidia chiude il GeForce Partner Program, colpa di AMD?

Nvidia e AMD

Nvidia risponde ad AMD

Dopo soli due mesi dalla data di inizio, Nvidia ha deciso di chiudere il GeForce Partner Program. Quest’ultimo era un programma di marketing che obbligava i produttori di PC ad essere trasparenti riguardo la componentistica utilizzata all’interno delle loro macchine, assicurando ad essi particolari vantaggi. Tra questi, ad esempio, l’accesso anticipato alle novità di Nvidia. Poco dopo il lancio del programma alcuni produttori si sono lamentati del fatto che tale iniziativa potesse in qualche modo danneggiare l’utenza Quest’ultima, a seguito di una diffusa sottoscrizione del programma, non avrebbe avuto più grossa libertà di scelta sul hardware da utilizzare nei propri computer.

Questo perché, secondo alcuni utenti, gli accordi previsti dal GeForce Partner Program andavano inevitabilmente a danneggiare il business di AMD, principale concorrente di Nvidia. Coloro i quali aderissero al programma, si ritrovavano a tutti gli effetti obbligati ad utilizzare esclusivamente componentistica Nvidia all’interno delle loro apparecchiature.

nvidia

La posizione di AMD

A titolo esemplificativo, se Asus avesse deciso di aderire al GeForce Partner Program, non avrebbe più potuto utilizzare componenti prodotti da AMD nella sua linea RoG. Con GeForce Partner Program si sarebbe dunque creata una sorta di concorrenza sleale all’interno del mercato. I produttori erano si liberi di non aderire al programma, ma allo stesso tempo l’adesione a quest’ultimo portava innumerevoli vantaggi che non potevano passare inosservati. Il vice presidente di AMD, Scott Herkelman, ha attaccato duramente l’iniziativa di Nvidia, facendo notare come questa andasse ad intaccare la libertà di scelta degli utenti. Herkelman ha inoltre avviato una sorta di campagna volta a destabilizzare Nvidia, invitando i produttori a ribellarsi all’egemonia creatasi con quest’iniziativa.

La risposta di Nvidia

Nvidia ha deciso, in seguito a numerose polemiche, di chiudere il GeForce Partner Program. Questo, a detta dei dipendenti dell’azienda americana, è stato inteso nella maniera sbagliata. Sempre secondo Nvidia, i rumor e le polemiche creatisi negli ultimi tempi sono totalmente privi di fondamento. La compagnia si è inoltre espressa riguardo AMD, dicendo che le congetture vanno ben oltre il reale intento dello GeForce Partner Program. Cosa pensate di questa vicenda? Fatecelo sapere con un commento e restate sul sito per ulteriori sviluppi.

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscord e Twitch.

 

 

Facebook Comments

L'autore

Carlo D'Alise

Videogiocatore dagli indimenticabili tempi dello SNES. Praticante avvocato nel tempo libero, appassionato in particolare di Action, Soulslike ed RPG, ma in generale del videogioco in (quasi) tutte le sue declinazioni. Sono ad un panino dall'obesità.

Twitch!

Canale Offerte Telegram!