fbpx
Breaking News Hardware News Tech

Oculus Go: la realtà virtuale alla portata di tutti

Arriva sul mercato il primo visore stand alone Oculus dal prezzo contenuto

Una splendida notizia per tutti gli amanti della realtà virtuale. È finalmente disponibile all’acquisto, sul sito ufficiale di Oculus, il nuovo visore Go. Abbiamo tra le mani un prodotto affascinante: stiamo parlando di un visore stand alone che non ha bisogno di nessuno smartphone al suo interno né di un PC collegato. Anche il prezzo è interessante: Oculus Go è disponibile nella versione da 32 GB a 219 euro, si sale invece a 269 euro per la variante da 64GB.

All’interno della confezione troviamo: un controller dedicato alimentato a batterie (AA), uno spessore per chi usa gli occhiali e un cavo per la ricarica. Solo la versione USA avrà in dotazione l’alimentatore da parete. È già possibile ordinarlo e le spedizioni saranno evase interamente entro l’8 maggio.

Una nuova frontiera per la realtà virtuale

Molte aziende ci stanno lavorando, ma è stata Oculus ad arrivare per prima. Ha presentato un prodotto in grado di soddisfare quella porzione di pubblico in cerca dei brividi del VR. L’utenza più esigente, infatti, deve guardare altrove ai modelli ben più costosi. Attraverso Oculus Go sarà possibile godere della maggior parte delle app compatibili. Ad esempio, sarà possibile guardare Netflix ovunque simulando un salotto con un grande schermo. Oppure si potrà giocare ai giochi in streaming che non necessitano di un hardware potente. A dirla tutta, potranno essere utilizzate tutte le app in grado di girare sull’hardware del visore.

 

Lo smartphone non serve più

Ma come è possibile tutto ciò senza la presenza di uno smartphone all’interno? Semplice! All’interno del visore batte uno Snapdragon 821, un potentissimo processore utilizzato nei top di gamma degli scorsi anni. Il display del cellulare viene sostituto da un pannello da 5.5 pollici ottimizzato per la visione in VR, dotato di una risoluzione di 2560×1440 pixel e un refresh di 60 o 72 Hz. I contenuti infine verranno memorizzati sulla memoria interna, rendendo il dispositivo completamente indipendente.

 

 

Facebook Comments

Twitch!

Canale Offerte Telegram!