fbpx
Approfondimento Film/Serie Tv

Marvel Cinematic Universe: la timeline ufficiale e i dettagli sulle Gemme dell’Infinito!

Ripercorri con DrCommodore.it la timeline del Marvel Cinematic Universe e scopri tutti i segreti delle Gemme dell’Infinito.

“Prima della creazione stessa esistevano sei reliquie, poi l’universo esplose e cominciò ad esistere. E ciò che restò di queste strutture fu forgiato e concentrato in lingotti: le Gemme dell’Infinito. Queste gemme a quanto pare possono essere brandite solamente da esseri di straordinaria forza. Osservate… Questi portatori possono usare la gemma per falciare intere civilizzazioni come grano in un campo. Una volta, per un attimo, alcuni furono capaci di ripartire l’energia tra di loro, ma anch’essi ne furono presto annientati.”

Così parlò Il Collezionista in Guardiani della Galassia. E no, non sono decisamente buone notizie.
Insomma, un Titano viola, grosso e arrabbiato che fa i capricci vuole avere tutte queste potenti Gemme e incastonarle nel proprio guanto!
Non si prevede nulla di buono.

L’uscita del volume Marvel Studios: The First Ten Years ci ha permesso di dare uno sguardo alla prima, ufficiale, linea temporale del Marvel Cinematic Universe che, dagli albori dell’universo, arriva fino agli eventi più recenti.

Noi di DrCommodore.it vi proponiamo una dettagliata timeline dell’intero universo Marvel! Potremo ripassare per bene, andando in ordine cronologico, l’intera storia che ci ha portato fino a questa battaglia epica tra gli Avengers e Thanos.
Un piccolo suggerimento: condividete tutta questa conoscenza con qualcuno che si è perso i film o non ricorda più gli eventi chiave del Marvel Cinematic Universe.

Quindi bando alle ciance, iniziamo!

Siamo nel 1943: Hitler, nazisti, crauti, Teschio Rosso, Steve Rogers e si, il Tesseract!
La prima apparizione della Gemma dello Spazio la vediamo proprio in Captain America: Il Primo Vendicatore, sotto forma di Tesseract (o all’interno?), Teschio Rosso ne era in possesso per sfruttarne la potenza nella creazione di armi formidabili.
Questa Gemma rende possibile l’onnipresenza contemporanea e lo spostamento di oggetti nella realtà, modificare lo spazio e modificare la velocità.
In poche parole : nelle formule dove ci sono spazio, tempo, e velocità, la variabile dello spazio può essere modificata a piacimento, e quindi può alterare le altre due.

In Thor 2: The Dark World troviamo la Gemma della Realtà: sotto forma di Aether, un liquido metallico rossastro che ha il potere di alterare la realtà, è al centro delle attenzioni di Malekith. Il signore degli Elfi Oscuri se ne vuole impossessare per mettere fine ai Nove Regni, peccato per lui che l’Aether vada a finire nelle mani (o nel corpo diciamo) di Jane Foster, l’amata terrestre di Thor.
Questa Gemma va contro ogni legge fisico-scientifica, in quanto permette di realizzare QUALSIASI desiderio e pensiero. Purtroppo, la capacità di questa Gemma va in base alle capacità di controllarla: quindi noi comuni mortali non potremmo avere nulla di che, a parte forse desiderare un gelato cioccolato e pistacchio.

La Gemma del Potere è quella più bramata dal folle Titano distruttore, poiché amplifica la potenza stessa delle altre Gemme e fornisce tutta la potenza e l’energia di cui si ha bisogno. Viene recuperata sotto forma di Orb dall’intrepido Star-Lord in Guardiani della Galassia, e viene successivamente affidata ai Nova Corps… ma in Infinity War si vede che è già incastonata già nel guanto di Thanos! Oops.

La Gemma della Mente è tra le più conosciute dai fan, dato che si trova nella “mente” di Visione. In Avengers: Age of Ultron era presente all’interno dello scettro di Loki, poi passata a nutrire i pensieri e la potenza di Visione.
Anche questa tornerà nelle mani di Thanos: in Infinity War la vediamo, ahimè, asportata dal povero Visione.
Questa Gemma, conferisce un potere mentale illimitato e se potenziata con la Gemma del Potere, si può entrare nelle menti di tutti gli esseri dell’universo, contemporaneamente (Professor X, sei tu?)
Secondo il Gran Maestro, questa gemma non è altro che il subconscio stesso dell’Universo.

La Gemma del Tempo giunge al magico Doctor Strange quasi per gioco, per la sua sfida personale nel migliorare le proprie arti magiche. In Doctor Strange, il dottore si ritrova con una Gemma dell’Infinito al collo, utile per intrappolare in un loop temporale Dormammu, il Distruttore di Mondi.
Questa gemma, semplicemente, permette di manipolare il tempo a proprio piacimento. Il suo potere non è limitato ad un funzionamento in stile “macchina del tempo”, ma consente di alterare il tempo di qualsiasi essere vivente, o oggetto.
Potremo invecchiare, ringiovanire, controllare passato, presente e futuro. Al massimo delle capacità e del controllo, si avrà l’onniscienza.

La Gemma dell’Anima, è probabilmente la più potente di tutte. Dona il potere di manipolare le anime dei vivi e dei morti, rubandole o controllandole, e può fungere da “navigatore” di anime: questo significa che si può utilizzare per sapere dove si trova in questo momento una specifica anima all’interno dell’ipotetico universo simile al Paradiso.
Inoltre, permette di sottrarre i poteri altrui, ma allo stesso tempo, divora l’anima di chi la utilizza se ne fosse indegno.

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscord e Twitch.

Facebook Comments

Twitch!

Canale Offerte Telegram!