fbpx
News Videogames

Battlegrounds: utenti obbligati a giocare da un virus

PUBG

Il titolo di PUBG Inc. affetto da uno strano malware

PlayerUnknown’s Battlegrounds, insieme a Fortnite, è uno dei titoli più giocati da molto tempo per vari motivi. Recentemente però uno strano malware ha colpito una serie di utenti che obbliga loro di giocare al titolo sviluppato da PUBG Inc.

Niente soldi in cambio, solo un’ora di gioco!

PUBG Ransomware è il nome di questo virus che, innanzitutto, non permette di leggere alcuni file presenti sul proprio disco. Quando un PC viene infettato, l’utente deve necessariamente giocare a Battlegrounds per sbloccare definitivamente i propri contenuti.

In una nota che recapita al giocatore questo strano virus c’è scritto quanto segue:

“I tuoi file sono criptati da PUBG Ransomeware. Ma non preoccuparti! Non è difficile sbloccarlo! Non voglio soldi! Devi solo giocare a PUBG per un’ora”.

Battlegrounds

Gli sviluppatori stanno già lavorando ad alcune misure di sicurezza per arginare questo problema e consigliano di utilizzare un buon antivirus. Che ne pensate? Secondo voi bisogna veramente preoccuparsi di questo malware? Fatecelo sapere nei commenti!

Per restare aggiornato sul mondo nerd continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su Facebook, Instagram, Telegram, YouTube, Discord e Twitch.

Facebook Comments