fbpx
Breaking News

Sparatoria al Quartier Generale di Youtube

Aggiornamento 3

La donna che ha ferito le 4 persone durante la sparatoria al quartier generale di YouTube è stata identificata, si chiama Nasim Najafi Aghdam, di 39 anni residente a San Diego. Anche se continuano a girare voci che la donna conoscesse le vittime ma la  polizia ha affermato che non ci sono prove a riguardo.

Aggiornamento 2

Si registrano 4 feriti più la sospettata, trovata morta nel campus di Youtube. L’ufficiale a capo dell’operazione riferisce che la donna deceduta aveva un’apparente ferita da arma da fuoco autoinflitta

Aggiornamento

Un ufficiale delle forze dell’ordine ha dato la conferma che l’assalitore fosse una donna e che è morta.

 

Si avete letto bene, no non è qualcuno che si è lamentato delle views. Un’ora fa circa è stata riportata una sparatoria nel quartier generale di Youtube a San Bruno, CA. La polizia una volta avvisata, ha diramato un’allerta di “quarantena” intorno all’edificio, evitando così eventuali intromissioni da parte dei passanti. Le squadre di emergenza hanno iniziato quasi subito le evacuazioni, portando in salvo Vadim Lavrusik, uno tra i primi ad avvisare dell’accaduto su Twitter.

Fin’ora l’unica notizia certa che si ha sull’assalitore che ha aperto il fuoco è che sia una donna. La CBS riferisce che potrebbero esserci dei feriti. Un portavoce dell’ospedale di San Francisco ha confermato l’arrivo di alcuni pazienti che sono stati coinvolti nell’accaduto, ma senza fornire dettagli sul numero e sulle condizioni.

Nel quartier generale di Youtube ci sono più di 1100 persone che vi lavorano, a detta di Google, la quale sta collaborando con le varie autorità per risolvere al più presto la situazione poco gradevole.

Todd Sherman, anch’esso un impiegato coinvolto nell’accaduto, scrive su Twitter:

Stavamo facendo una riunione quando abbiamo sentito un gran trambusto, il primo pensiero è stato un terremoto, tanto tremavano i pavimenti, poi abbiamo capito che invece c’erano delle persone in fuga

Nei successivi tweet, Todd Sherman continua:

Ci siamo avvicinati all’uscita e c’era un sacco di gente e abbiamo sentito che c’era qualcuno fuori che stava sparando colpi d’arma da fuoco

Se ci saranno aggiornamenti vi faremo sapere!

Facebook Comments