fbpx
Breaking News Film/Serie Tv News

Attrice di Smallville accusata di traffico di schiave sessuali

Allison Mack Filming on the Set of Smallville Vancouver, British Columbia 10/18/05 ©Lisa Rose/jpistudios.com 310-657-9661 EXCLUSIVE INSIDETV ASSIGNMENT-

Allison Mack rischia l’arresto per traffico di schiave sessuali

Allison Mack, inteprete di Chloe Sullivan in Smallville, è stata accusata di far parte di una setta, nota come Nxivm, che reclutava donne per trasformarle in schiave sessuali, arrivando addirittura a marchiare col fuoco le povere malcapitate.

Keith Raniere, un auto-proclamato santone a capo di questa setta, è stato arrestato in Messico: è accusato di aver trasformato le sue adepte in schiave sessuali e di averle costrette ai lavori forzati. I guai per Mack sono iniziati proprio nel momento dell’arresto di Raniere. Era infatti con lui quando le forze dell’ordine lo hanno prelevato. Assieme a loro c’era anche l’attrice canadese Nicki Clyne, anche lei apparsa in Smallville, ma più nota per aver interpretato il ruolo di Cally Henderson nella serie tv Battlestar Galactica.

Allison Mack era un noto membro dell’organizzazione, sin dal 2005, quando era stata introdotta alla setta da Kristin Kruek, altra attrice di Smallville. La Kreuk si è però defilata nel 2012, quando erano emersi i primi scandali sessuali su Raniere. Sorte diversa per Allison e Clyne che ora sono considerate complici e potrebbero essere arrestate a breve.

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su Facebook, Instagram, Telegram, YouTube, Twitch e Discord

 

 

Facebook Comments

L'autore

Gabriele Pati

Cresciuto con libri di cibernetica, insalate di matematica e una massiccia dose di cinema e tv, nel tempo libero studia ingegneria, pratica sport e cerca nuovi modi per conquistare il mondo.

Vanta il poco invidiabile record di essere stato uno dei primi con un account Netflix attivo alla mezzanotte del 22 ottobre 2015.

Twitch!

Canale Offerte Telegram!