fbpx
Film/Serie Tv News

Ryan Murphy passa a Netflix: accordo da 300 milioni

ryan murphy

Il colosso dello streaming continua a strappare i pezzi grossi del mondo televisivo alla concorrenza.

Dopo aver rubato Shonda Rhymes alla ABC, è il turno del papà di  American Horror Story e Glee. Ryan Murphy ha infatti firmato un contratto quinquennale che lo lega alla piattaforma digitale e le cifre in ballo sono da capogiro.

Il contratto che legherà Murphy a Netflix a partire da luglio, infatti, è stato raggiunto sulla base di 300 milioni di dollari e prevede la realizzazione di film e serie tv in esclusiva.

ryan murphy 2

L’esclusiva riguarda soltanto le nuove produzioni. Gli show che Murphy ha già creato per Fox e FX (9-1-1, American Horror Story, American Crime Story, FEUD e Pose) proseguiranno normalmente sui loro canali e non saranno intaccati dall’accordo.

Il produttore sta già lavorando a due progetti per il servizio streaming, tra cui una serie prequel sull’infermiera Ratched di Qualcuno volò sul nido del cuculo, interpretata da Sarah Paulson.

 

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su Facebook, Instagram, Telegram, YouTubeDiscord e Twitch.

 

Facebook Comments

L'autore

Gabriele Pati

Cresciuto con libri di cibernetica, insalate di matematica e una massiccia dose di cinema e tv, nel tempo libero studia ingegneria, pratica sport e cerca nuovi modi per conquistare il mondo.

Vanta il poco invidiabile record di essere stato uno dei primi con un account Netflix attivo alla mezzanotte del 22 ottobre 2015.

Twitch!

Canale Offerte Telegram!