fbpx
Breaking News Videogames

Google potrebbe produrre una console per concorrere a Sony e Microsoft

Le finanze di Google sono molte e le recenti mosse interne fanno pensare.

Infatti Google ha recentemente assunto Phil Harrison, ex dirigente di Sony, Microsoft e Atari. La posizione assunta da  Harrison nell’azienda di Mountain View è quella del vice presidente e general manager.

Molti esperti stanno supponendo un imminente approdo di Google nel mondo del gaming. La divisione dedicata al mercato videoludico, qualora ci sia, dovrebbe essere presentata alla prossima Game Developer Conference.

Sono solo rumors, ma tutto riconduce all’ambito del gaming, anche se competere con aziende come Sony e Microsoft è difficile.

Questa mossa, però,  potrebbe benissimo escludere la produzione di console. Infatti non avendo fonti certe da cui attingere è facilmente speculabile che, vista la forte concorrenza, Google potrebbe decidere di inserirsi in modi differenti. Sarebbe decisamente più saggio organizzare una divisione interna dedicata allo sviluppo di software o app da integrare con i sistemi Sony e Microsoft o, addirittura, dedicarsi alla creazione di periferiche specifiche.

D’altronde la società californiana non ha mai nascosto il suo interesse nel gaming, ma tutto questo potrebbe essere fumo negli occhi. Forse.

Continuate a seguirci su drcommodore.it, e non dimenticatevi di passare nel nostro canale Telegram ufficiale o su Discord per parlare con noi. Naturalmente non perdetevi i i nostri video e le nostre dirette su YouTube!

Facebook Comments

Simone Mascia

Incantato sin da bambino dall'Arte Videoludica, oggi studia Scienze della Comunicazione e scrive analizzando l'industria. Il suo obiettivo è migliorarsi ogni giorno per offrire un'informazione chiara e concisa, sperando che il suo forte sentimento per questa arte venga recepito da tutti.