fbpx
Approfondimento Film/Serie Tv News

Snowpiercer diventerà una serie tv

film glaciali

Proprio così, il film distopico di Bong Joon-ho del 2013 (basato sulla Graphic Novel francese Le Transperceneige), verrà portato alla serialità.

Nel film abbiamo volti noti come Chris Evans, Tilda Swinton, Ed Harris, John Hurt e Octavia Spencer.

A ordinare la realizzazione dell’episodio pilota è stato proprio il Network TNT, e avrà come protagonisti il premio Oscar Jennifer Connely e Daveed Diggs.

Le vicende narrate nella nuova serie tv saranno, come nel film del 2013, ambientate sette anni dopo che una nuova era glaciale ha colpito l’intero pianeta terra, in seguito a delle sperimentazioni per l’abbassamento del riscaldamento globale.

Gli unici sopravvissuti della razza umana sono i “fortunati” che si trovano sullo Snowpiercer, un treno alimentato da un motore a moto perpetuo, e quindi perenne, che percorre l’intero pianeta.

Il treno è diviso in classi sociali: i più poveri vivono nelle ultime carrozze mentre i più ricchi nei vagoni anteriori.

La convivenza tra loro sfocia inevitabilmente in lotte e rivoluzioni. I poveri sono continuamente oppressi dalla milizia di coloro che risiedono nella testa del treno, che li fanno vivere privi di igiene e di alimenti e rapendo i loro bambini, punendo qualsiasi persona si opponga al loro volere. Tutto ciò fino a quando i residenti dell’ultima carrozza non decidono di far partire un’ultima rivoluzione con la conseguente scalata del treno fino alla locomotiva.

Il film è una piccola perla del genere, staremo a vedere cosa riusciranno a proporci.

Voi cosa ne pensate? A voi il film è piaciuto? E cosa vi aspettate da questa nuova serie tv?

Continuate a seguirci su drcommodore.it, e non dimenticatevi di passare nel nostro canale Telegram ufficiale o su Discord per parlare con noi!

 

 

 

 

Facebook Comments

Andre Dusi

Conclude gli studi in Regia e Sceneggiatura all'Accademia Nazionale del Cinema di Bologna nel 2016. Il suo unico, vero e insostituibile cibo preferito sono, da che ha ricordo, le Storie.
In qualunque composizione il piatto gli venga presentato (cinema, libri, fumetti e videogiochi), uno dei suoi tanti piaceri è condividere col mondo la sua prelibatezza preferita.