fbpx
Breaking News Comics

Stan Lee, la leggenda Marvel, accusato di molestie sessuali

Il ciclone degli scandali sessuali non ha fine, ed ora anche Stan Lee sembra finirci dentro.

Nelle ultime ore è stata rilasciata una notizia su The Daily Mail in cui viene riportato che Stan “The Man” Lee, co-creatore della Marvel e uomo di punta della casa delle idee da svariati anni, è stato accusato di molestie sessuali da alcune delle sue vecchie infermiere.

Stan Lee ha infatti da poco compiuto ben 95 anni, e deve avvalersi dell’assistenza di infermiere nella sua casa da 20 milioni di dollari a Los Angeles. Secondo le accuse della compagnia che forniva il personale a Lee e che ha cessato gli accordi lavorativi con quest’ultimo, le infermiere subivano molestie di vario genere dall’autore: richieste di rapporti orali nella doccia, palpate moleste, ma anche dichiarazioni secondo le quali l’uomo girava completamente nudo per casa delle volte.

Tom Lallas, l’avvocato di Stan Lee, ha prontamente smentito queste dichiarazioni, accusando il sito di riportare notizie diffamatorie; da un estratto si legge che:

“Mr. Lee nega categoricamente queste false accuse ed intende procedere affinchè il suo buon nome rimanga tale. Non siamo a conoscenza di nessuna denuncia o segnalazione alla polizia, mentre invece il Signor Lee ha ricevuto più volte minacce e richieste di ricatto. Si comunica che il signor Lee non verrà estorto o ricattato e che non ha alcuna intenzione di pagare soldi a nessuno perché non ha fatto assolutamente nulla di sbagliato”. 

Un rappresentante della Vitale Nursing Inc, l’attuale compagnia a cui Stan Lee si affida per le infermiere, dichiara però che il loro cliente si è sempre comportato in maniera egregia ed educata.

Cosa ne pensate delle accuse che colpiscono uno dei volti più noti della Marvel?

 Continuate a seguirci su drcommodore.it, e non dimenticatevi di passare nel nostro canale Telegramufficiale o su Discord per parlare con noi!

Facebook Comments