fbpx
Smartphone Tech

Come personalizzare il proprio smartphone Android: Icon Pack

Cari lettori, commodoriani e non, eccovi qui di seguito la seconda parte della guida su come personalizzare il vostro android (la prima parte la trovate qui). Nello specifico oggi, andremo ad analizzare le Icon pack e i Creator Icon pack. In questo caso però il risultato finale sarà molto più “variegato” del classico android stock che tutti noi conosciamo.

La scelta delle icone

Esistono migliaia di icone nell’universo android ed ognuna di esse ha caratteristiche proprie e univoche. Colori forme e personalizzazione sono la chiave che le rendono uniche ma soprattutto funzionali. Sottolineo il funzionale poichè in questa ricerca ho avuto modo di poter provare svariate icon, belle visivamente, ma che mi mettevano in difficoltà quando dovevo cercare una determinata app. In conclusione tengo a precisare che le icone provate non funzionano con i launcher Google Now e Pixel Launcher.

Ma basta con i convenevoli, iniziamo.

PixBit

Vuoi un tocco retrò alle tue icone ma che allo stesso tempo che non sia troppo vintage? Ebbene ecco la soluzione che fa al caso tuo. PixBit è il perfetto connotato tra funzionalità ed estetica. Perché anche se le icone sono in 8-bit riesci lo stesso ad identificare tutte le app. In più oltre alle icone, PixBit vi da l’opportunità di avere 5 widget (sempre a tema) e 14 Pixel art wallpaper, per rendere la vostra esperienza il più possibile omogenea (cosa che ho apprezzato davvero tanto.) Il costo di quest’Icon pack però non è molto friendly, ma nemmeno troppo caro, difatti lo si può acquistare a 1,60€.

Moonshine

Come non parlare del migliore icon pack in circolazione? Moonshine, pacchetto creato seguendo per filo e per segno le direttive del Material design di Google. Offre circa 900 icone in alta definizione, inoltre viene aggiornato spesso e supporta l’app per gli sfondi Muzei. Il risultato è più che perfetto se volete delle icone dettagliate e perfettamente coerenti con il material design. Merita senz’altro una chance. Il prezzo inoltre è più che favorevole, visto che è gratuito.

Whicons – White Icon Pack

Avete uno smartphone con schermo Amoled o Oled? Allora questo icon pack oltre ad essere pulito come design potrebbe essere una soluzione al risparmio della vostra batteria! Ebbene si, poiche come si edince dal titolo, le icone sono completamente bianche. Affiancarle ad un wallpaper nero infine creerebbe un’accoppiata vincente. Anche in questo caso il prezzo è perfetto essendo gratis.

Icon Creator pack

Fino adesso abbiamo visto Icon pack create da altri utenti, ma se vorreste liberare la vostra creatività e creare voi delle icone, come fareste? Ebbene la risposta arriva sempre dal Google play store. Ho avuto modo infatti di testare due icon creator pack le quali vi danno al 80% la possibilità di modellare a vostro piacimento le icone. Dico 80% perché di base rimane comunque una sorta di firma/riconoscimento dell’icon pack all’app creator. In ogni caso, le due app sono totalmente gratuite ed hanno vantaggi e svantaggi diversi.

 

Icon Pack Studio

Quello che vedi è la realtà pura e cruda. Un creator che ti permette di creare Icon molto semplici e puliti, rimarcando un po’ il material design e il flat design. La cosa davvero interessante è che puoi modificare in blocco tutte le icone mantenendo un design unico e senza preoccuparti di ritrovarti icone completamente disconnesse tra loro. Inoltre puoi aggiungere effetti come luci, ombre, texture e bordi. Unica pecca è che di base è gratuita ma ci sono lo stesso degli acquisti in app che sei quasi costretto a fare per goderti al meglio l’app.

Iconstructor – Icon pack Maker

Anche in questo caso troviamo una pecca, che per alcuni di voi potrebbe essere insignificante, ma per altri potrebbe essere insormontabile. Di base l’app non ha la lingua italiana e per non bastare il design degli strumenti per creare icone non è totalmente friendly. Ma i pro sono le tante opzioni da utilizzare, la più carina e quella che ho apprezzato di più è di poter usare alcune foto per creare le icone. Anche in questo caso però il prodotto finito non sarà così tanto “rivoluzionario” rispetto alle tante altre icone in giro, però al contempo sarebbe divertente sperimentare un po’

Facebook Comments

Twitch!

Canale Offerte Telegram!