fbpx
Hardware Tech

Guida all’acquisto della Scheda Grafica

Scheda Grafica

Scheda grafica (o GPU), un componente importante per un corretto funzionamento del proprio PC ma anche un componente da scegliere con cura. Mettiamo che avete finito di scegliere i componenti per il vostro PC, avete tutto a parte un pezzo: la scheda grafica, ma quale scegliere tra le tante proposte in commercio?

Ecco che questa guida viene in vostro soccorso tutte le migliori GPU di AMD e NVIDIA divise per fasce di prezzo, da quella più barbona a quella più nobile per tutte le tasche.

Accenni di base per la Scheda Grafica

Prima di passare ai modelli consigliati è doveroso fare qualche accenno di base per comprendere sul perchè si sta comprando questa scheda grafica al posto di quell’altra, se effettivamente vi serve così tanta potenza e in particolare a che risoluzione utilizzate.

Anche l’utilizzo finale è importante visto che in caso il PC viene usato per scopi professionali o da ufficio, non è necessaria molta potenza di calcolo, ma partiamo dal primo accenno:

QUANTA potenza mi occorre? 

Principalmente la scheda grafica la si sceglie per la potenza di calcolo e ovviamente più potente è meglio è, però tutta questa potenza deve essere gestita al meglio ma da cosa? dal processore. Avrebbe poco infatti senso prendere una GPU come una GTX 1080 e affiancarla con un Pentium, in questo caso la GPU ha più potenza della CPU stessa e si andrebbe a creare il cosiddetto “Bottleneck”.

Immagine che rappresenta il Bottleneck. La strozzatura è data dal componente (CPU, RAM, GPU) che limita le prestazioni di un altro componente come una GPU o una CPU.

Ovvero quando un componente è meno potente di un altro sufficientemente per ammazzare le prestazioni complessive, quindi ad una potente scheda grafica va affiancato anche un processore altrettanto.

Ma ora arriviamo al sodo: quanta potenza mi occorre effettivamente? per rispondere a questa domanda passiamo al secondo accenno.

QUAL’È utilizzo che devo farne? 

Qua la risposta spetta solamente a voi in base a come utilizzate il PC principalmente: siete dei gamer accaniti? giocate occasionalmente? usate il PC per lavoro o per un uso da ufficio?

Per ogni utilizzo c’è la GPU giusta, facciamo qualche esempio: per un utilizzo da ufficio o per del gaming occasionale e leggero, una GPU come una GTX 1050  o una RX 560 permettono di placare diversi piaceri senza sacrificare troppo le prestazioni e senza ammazzare il budget.

Se nel caso si fa del gaming come utilizzo principale per il vostro PC allora la scelta diventa più ampia: si passa da una GPU come una GTX 1060 3 GB o una RX 580 fino alle più potenti RX Vega 64 e GTX 1080 Ti, che quest’ultime offrono tantissima potenza ma ad un prezzo proibitivo per molti.

Invece se usate il PC per scopi professionali come ad esempio modellazione 3D, video editing, animazione, ecc… la scelta della GPU ricade sulle versioni professionali come le NVIDIA Quadro oppure una via di mezzo come la Titan X, che hanno prezzi più elevati delle controparti consumer ma sono pensate per questi scopi, se invece fate foto ritocco, programmazione e lavori leggeri vi basta anche una GPU a basso consumo.

QUALI sono i siti migliori per acquistarle?

Il modo più conveniente per acquistare una GPU, con il pandemonio attuale nel mercato GPU e tra prezzi che cambiano continuamente, è utilizzare un motore di ricerca come TrovaPrezzi, ma occhio che non tutti gli e-shop sono uguali. Noi consigliamo di acquistare da siti famosi per il loro supporto post-vendita come Amazon o ePrice, ma alcuni negozi più piccoli le possono vendere anche a 30-40 € in meno ma non sempre è possibile avere lo stesso supporto post-vendita, essenziale nel caso bisogna aprire una pratica di reso o RMA.

Fascia Bassa (Gaming occasionale, carichi leggeri)

Nella fascia bassa sono incluse tutte quelle GPU adatte per carichi leggeri come browsing, foto ritocco, programmazione, gaming occasionale e/o retrogaming… con prezzi che si attestano sotto i 150 €.

NVIDIA GeForce GT 1030 2 GB

La GT 1030 è il minimo sindacale per avere una GPU sufficiente per i carichi leggeri. Venduta ad un prezzo medio di 60-80 € circa rappresenta una soluzione discreta per chi bada al massimo risparmio, non offrirà prestazioni stellari ma risulta sempre meglio delle GPU integrate nei processori. La scelta del marchio qua è indifferente visto che la differenza è di qualche euro, quindi si può andare sul modello più comodo al vostro gusto estetico e tasche.

AMD Radeon RX 560 4 GB 

La RX 560 rappresenta il modello d’entrata nel panorama Radeon ed è caratterizzata da un buon rapporto qualità/prezzo. Il suo prezzo medio è di 90-110 € circa e offre prestazioni buone per qualche gioco leggero o se ci si accontenta di abbassare i dettagli. Il modello che noi consigliamo è quello della Sapphire Pulse.

Fascia Media (Gaming, video editing amatoriale, 1080p 60/120 e 144 Hz)

Nella fascia media è possibile trovare GPU adatte per un uso polivalente come gaming in 1080p anche pesante, video editing a livello amatoriale e carichi non eccessivamente pesanti. I prezzi si aggirano sotto i 350 € circa.

NVIDIA GeForce GTX 1060 3 GB

Passando alla fascia media la 1060 3 GB rappresenta una buona scelta per iniziare. È circa leggermente più potente della sua sorella minore 1050 Ti e la si può trovare ad un prezzo medio di 200-230 € circa. È possibile trovare il modello monoventola della Zotac sui 200-210 € circa.

AMD Radeon RX 570 4/8 GB

La 570 rappresenta un’alternativa rispetto alla 1060 3 GB venduta ad un prezzo simile, parliamo di una media compresa tra 200 e 230 € circa. Il vantaggio di questa scheda risiede nell’avere un GB extra di memoria e di garantire ottime prestazioni in 1080p oltre a poter usufruire della tecnologia FreeSync (ogni GPU AMD recente la può usufruire). Consigliamo il modello della Sapphire Nitro+ e Pulse che sono tra le migliori e si possono trovare anche sui 200 €.

NVIDIA GeForce GTX 1060 6 GB

Versione full e completa della 1060 3 GB, essa si differenzia non solo per il quantitativo di memoria raddoppiato ma anche per il chip più potente. La 1060 6 GB è capace di garantire eccellenti prestazioni in 1080p e permette di impostare al massimo i dettagli anche sui giochi più pesanti. Il suo prezzo si aggira mediamente tra i 250 e i 310 € circa ma dipende da dove l’acquistate e dal modello, aziende come Palit e Inno3D offrono modelli abbordabili, mentre marchi come MSI o EVGA offrono modelli più performanti ma naturalmente a prezzi maggiori.

AMD Radeon RX 580 4/8 GB

Rivale della GTX 1060 6 GB essa rappresenta la versione di punta dell’architettura Polaris. Con i suoi 4/8 GB di memoria e i suoi 5,7 miliardi transistor garantisce prestazioni praticamente identiche alla sua rivale NVIDIA, con il vantaggio di poter usufruire della tecnologia FreeSync, rimuovendo tearing e stuttering, oltre a prestare meglio sulle nuove API di basso livello come Vulkan e DX12. Il prezzo medio si aggira tra i 240 e i 320 € ma è abbastanza difficile da trovare a buon prezzo, i modelli della Sapphire e XFX sono quelli più propensi ad andare in sconto spesso.

Fascia Alta (Gaming, video editing semi-professionale, 1080p 240 Hz, QHD)

La fascia alta è composta da GPU molto performanti e adatte per il gaming intenso come 1080p 240 Hz e perfino QHD (2K), oltre ad essere ottime anche per il video-editing semi-professionale. I prezzi si aggirano tutti sotto i 600 € circa. Consigliate SOLO se avete un monitor e una CPU all’altezza.

NVIDIA GeForce GTX 1070 8 GB

La GTX 1070 rappresenta l’entrata nel mercato della fascia alta. Essa è una scheda molto potente e adatta per video editing semi-professionale, 1080p a 240 Hz e anche per la risoluzione QHD con qualche piccolo compromesso. I prezzi si aggirano tra i 400 e i 470 € circa ma i marchi dal miglior rapporto qualità/prezzo su questa fascia sono EVGA, Zotac e KFA2.

AMD Radeon RX Vega 56 8 GB  HBM2

GPU nata dalla nuova architettura Vega, essa rappresenta un alternativa alla GTX 1070 offrendo il medesimo quantitativo di memoria ma prestazioni superiori. Supporta il FreeSync, mediamente la si può trovare ad un prezzo di 550 € circa ma purtroppo è disponibile solo nella versione reference. Rispetto alla 1070 però è più difficile da trovare a buon prezzo e pochi negozi la hanno in listino.

NVIDIA GeForce GTX 1070 Ti 8 GB

La GTX 1070 Ti rappresenta la risposta di NVIDIA contro la Vega 56, essa non è altro che una GTX 1080 castrata ma che offre le migliori prestazioni in QHD di questa fascia. Con essa è possibile giocare tranquillamente alla maggior parte dei giochi su questa risoluzione, e al momento la si trova ad un prezzo simile alla 1070 ovvero tra i 420 e i 480 € circa di diversi marchi.

Fascia High-End (Gaming, carichi molto pesanti, QHD 144-165 Hz, 4K)

La fascia high-end è composta dalle più potenti GPU del pianeta, perfette per carichi molto pesanti, qualunque lavoro professionale, e gaming estremo alla risoluzione QHD 165 Hz e anche al 4K. I prezzi si aggirano tutti sotto i 1200 € circa. Consigliate SOLO se avete un monitor e una CPU veramente all’altezza.

AMD Radeon RX Vega 64 8 GB HBM2

La versione più potente dell’intera gamma RX Vega. Disponibile nella versione ad aria che a liquido (con prestazioni maggiori), essa assicura prestazioni simili alla GTX 1080. Nei giochi che sfruttano le API di basso livello risulta essere leggermente meglio della sua controparte NVIDIA, ma anche qui essa può contare sul supporto alla tecnologia FreeSync (più diffusa ed economica del G-Sync). Il suo prezzo medio si aggira tra 550 e 680 € circa.

NVIDIA GeForce GTX 1080 8 GB

Ex-Flagship della casa californiana, la GTX 1080 rappresenta la miglior scelta per il gaming QHD e carichi pesanti. Prestazioni leggermente maggiori alla 1070 Ti essa la si trova a prezzi medi compresi tra 500 e 650 € circa, il marchio è indifferente.

NVIDIA GeForce GTX 1080 Ti 11 GB e Titan X 11 GB

Le GPU consumer più potenti al mondo, simili per specifiche e chip entrambe garantiscono le migliori prestazioni che si possono avere! la Titan X da il suo meglio nei carichi molto pesanti e nel settore professionale, mentre la 1080 Ti nel gaming alla risoluzione QHD 144-165 Hz, unite in SLI garantiscono prestazioni perfette per la risoluzione 4K. La Titan X si aggira sui 1180 € circa ed è rara da trovare, mentre la 1080 Ti si aggira tra i 750 e 850 € circa.

Facebook Comments

Marco Dotti

Di carattere loquace e colto dal mondo dell'informatica e videogiochi ha coltivato queste passioni per oltre dieci anni, con l'obbiettivo di diffondere le sue conoscenze acquisite e di approfondire altrettante nuove.